Chiuderà la più grande discoteca della Svizzera (©Ti-Press)

"Negozi al posto del Vanilla"

I proprietari dello stabile vogliono lasciarsi alle spalle la vita notturna: "Vorremmo costruire un centro commerciale"

martedì 05/12/17 12:40 - ultimo aggiornamento: martedì 05/12/17 18:02

La discoteca Vanilla di Riazzino chiuderà il 6 gennaio 2018, come anticipato da Teleticino lunedì. Potranno esserci altre serate se i contratti stipulati con gli artisti lo imporranno. Ma la famiglia Fuchs, coproprietaria dello stabile con la famiglia Breitschmid, ha deciso: con la vita notturna ha chiuso. Non bastano i controlli per evitare episodi spiacevoli, precisa la famiglia, che non prende in considerazione un cambio di gestione del locale.

"Noi vorremmo costruire un centro commerciale – ci dice Alessandro Fuchs –. Avremo un incontro con il municipio nei prossimi giorni, appena verremo convocati, perché bisognerà fare le domande di costruzione per il cambio di destinazione".

Fino all'ultima serata, Fuchs sottolinea che sarà presente di persona all'entrata della discoteca per assicurarsi che venga fatto tutto il possibile per evitare nuovi problemi.

 

CSI/MABO

Seguici con