Personale impegnato in pattuglia
Personale impegnato in pattuglia (keystone)

Nessun aumento di guardie

Il Consiglio federale, secondo SRF, rinuncia per motivi finanziari a reclutare nuove forze per i controlli ai confini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio federale non potenzia per motivi finanziari, almeno quest'anno, il corpo delle guardie di confine. Lo anticipa radio SRF. 

Inizialmente era prevista la formazione di personale per accrescere di 44 unità le forze a disposizione. La richiesta era stata formulata dal direttore del Dipartimento delle finanze Ueli Maurer per far fronte alla mole di compiti di controllo, in particolare al confine meridionale. 

Il sindacato del personale manifesta malcontento per la decisione. La presidente della commissione di politica di sicurezza del Nazionale Corina Eichenberger dice anch'essa di non condividere la scelta.

RedMM/mas

Condividi