Una tigre all'attacco
Una tigre all'attacco (TiPress)

Nuova caccia alla zanzara tigre

Un progetto pilota è stato avviato sul Piano di Magadino: 20 volontari in azione già da inizio maggio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La zanzara tigre non solo è piccola, ma è anche molto fastidiosa e infestante. Pierluigi Zanchi, consigliere comunale locarnese, ha ideato un progetto pilota, una prima ticinese, che ha riunito una ventina di volontari per il trattamento delle larve dell'insetto.

"I vigilantes anti zanzara – spiega Zanchi al Corriere del Ticino – perlustrano il territorio con due obiettivi: controllano che non vi siano situazioni a rischio per la proliferazione e spargono un prodotto (soprattutto nei tombini lungo le strade) per debellare il problema".

La "task-force" del Piano, con la sua divisa arancione, suscita curiosità nella gente ha provocato una sorta di effetto imitazione, tanto che alcuni cittadini hanno cominciato un'opera di prevenzione nei loro giardini. "L'altro giorno – continua Zanchi – mi sono incontrato con i rappresentanti del Gruppo anti zanzare cantonale, illustrando quanto abbiamo cominciato a fare in queste settimane". A fine stagione ci traccerà il bilancio di questa nuova iniziativa.

MABO

Condividi