Possibile grazia per Deadpool

giovedì 17/05/18 08:47

Il giovane mascherato da Deadpool, fermato con un amico martedì sera a Lugano per un tragicomico equivoco che ha provocato un enorme dispiegamento di polizia, potrebbe essere graziato. A lasciarlo intendere è il capo dicastero sicurezza pubblica Michele Bertini. "M’interrogo sull’opportunità di infliggere l'ammenda" ha detto alla Regione, aprendo la porta a una diversa conclusione del grosso malinteso legato alla diffusione anche al sud delle Alpi del cosiddetto cosplay, il travestimento per divertimento. Al momento di lasciarlo partire, gli agenti l’avevano avvertito che sarebbe stato multato per dissimulazione del volto.