Un giallo ancora da dipanare (Tipress)

Procura in trasferta a Berlino

Per il "giallo di Muralto" verranno interrogati tre amici della vittima. Rinvenute anche delle tracce di sangue

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’inchiesta sul "giallo di Muralto" porta a Berlino. La settimana prossima la procuratrice Petra Canonica Alexakis si recherà infatti nella capitale tedesca per interrogare, in via rogatoriale, tre amici della giovane trovata morta il 9 aprile all’Hotel “La Palma au Lac”. La trasferta è stata prevista sull’arco di tre giorni, da mercoledì 17 a venerdì 19. Ai verbali, che si terranno nella sede della polizia, prenderanno parte anche i rispettivi legali. Da un lato i rappresentanti del padre, costituitosi accusatore privato. Dall’altro Yasar Ravi, il difensore del 29enne germanico arrestato con l’ipotesi di omicidio intenzionale.

L’uomo sostiene che si trattò di una disgrazia. La compagna, soffocata con un asciugamano nel bagno della camera, sarebbe deceduta cioè a seguito di un gioco erotico finito male. Lui l’ha definita una pratica corrente tra i due. Di qui le verifiche degli inquirenti, che in attesa dell’autopsia stanno ora indagando sulle abitudini sessuali della vittima. Il papà e un’amica della 22enne inglese sono già stati sentiti in Ticino. Le altre tre persone verranno appunto interrogate in Germania, dove la giovane frequentava una nota discoteca.

Intanto dall’inchiesta emergono nuovi dettagli. Nella stanza dell’albergo la polizia ha rinvenuto tracce di sangue dell’imputato. Il 29enne continua a ripetere che quella notte non ci fu alcun litigio, ma solo una semplice discussione. Il sangue sarebbe frutto di un taglio al dito, procuratosi con dei bicchieri caduti dal tavolino. L’altro elemento da chiarire riguarda la tempistica. La coppia rientrò in hotel verso le 2.30. L’allarme fu dato alle 6.30. Cosa accadde nelle quattro ore? L’uomo, ad eccezione dei due rapporti avuti con l’amica, non ha saputo (o voluto) raccontarlo.

Novità nel giallo di Muralto

Novità nel giallo di Muralto

Il Quotidiano di venerdì 12.07.2019

 
Francesco Lepori
Condividi