Progetto Casa Marta, impasse costosa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
E’ impasse nel progetto per Casa Marta a Bellinzona, nello stabile ex Ostini. Mancano infatti 900'000 franchi per sostenerne la creazione. L’omonima fondazione intende realizzare un centro di prima accoglienza sul modello di Casa Astra a Mendrisio. Tuttavia, manca parte dei 4 milioni e mezzo da destinare alla ristrutturazione dello stabile. Si tratterebbe di un centro che, oltre a vitto e alloggio, offrirebbe anche assistenza alle persone in situazioni critiche. Vero è che si tratta di uno stabile d’inizio ‘800 che, come ha confermato il presidente della fondazione Luca Buzzi, si trova in uno stato di totale degrado e sta cadendo a pezzi.
Condividi