Rallentare per fare meno rumore

Messo in consultazione il piano di risanamento fonico delle strade del Luganese: previste riduzioni dei limiti di velocità e posa di asfalto fonoassorbente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ridurre il rumore lungo le strade cantonali e comunali: è questo l'obiettivo del progetto di risanamento fonico messo in consultazione giovedì, che prevede la posa di oltre cento chilometri di asfalto fonoassorbente entro il 2023 e la riduzione dei limiti di velocità su diversi tratti, come riporta il Corriere del Ticino, per un investimento stimato a 80 milioni di franchi.

Nette alcune delle riduzioni dei limiti di velocità: si passerebbe da 80 a 50 chilometri orari ad esempio su Via Tesserete a Canobbio, alla fine dell'abitato di Pura e da Bioggio verso il nucleo di Gaggio.

Il piano di risanamento fonico nel dettaglio

A corto termine è anche prevista la posa di finestre fonoassorbenti negli edifici particolarmente esposti per cui è stata ottenuta la licenza edilizia prima del 1985.

sf
Condividi