Aumentano le persone che non riescono a pagare le bollette (Archivio Tipress)

Richieste d'aiuto raddoppiate

La povertà tocca soprattutto le persone singole, secondo i dati del Soccorso d’inverno Ticino

giovedì 12/10/17 17:27 - ultimo aggiornamento: giovedì 12/10/17 20:07

Lo scorso anno 241 nuclei familiari hanno chiesto aiuto a Soccorso d’inverno Ticino perché in precario equilibrio finanziario. I casi, ha spiegato giovedì l'associazione, sono più che raddoppiati negli ultimi quattro anni.

Le richieste d’intervento vengono fatte soprattutto da persone singole di tutte le età, dagli studenti agli anziani, ma anche da famiglie monoparentali (31%), con figli (20%) e da coppie (6%).

La maggior parte dei sussidi, 350'000 franchi quelli erogati lo scorso anno nel cantone e oltre 4 milioni e mezzo a livello nazionale, servono per pagare affitti, spese per il riscaldamento, cure sanitarie, ma anche funerali.

sulma

Il Quotidiano di giovedì 12.10.2017  

Seguici con