Ricordando il Cittadella

Andrea Incerti, ultimo direttore del cinema in via di demolizione: "Uno dei giorni più brutti della mia vita"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"È uno dei giorni più brutti della mia vita", ha esordito così Andrea Incerti ai microfoni della RSI (guarda il video allegato), ultimo direttore del cinema Cittadella in centro a Lugano, in via di demolizione per far posto a un nuovo edificio residenziale firmato da Mario Botta. "In quella sala abbiamo vissuto tantissimi momenti favolosi". Incerti non nasconde una nota di amarezza, e confida: "Sì, oggi mi viene da dire che ora è stato tradito da tutti quelli che l'hanno conosciuto".

"Non sono più passato di lì, da quando le ruspe sono entrate in azione. È un colpo al cuore difficile da spiegare a parole", ha aggiunto. Perché tra quelle poltroncine c'è stata la storia. "Mi passano di fronte cinquant'anni vissuti là dentro tra un'infinità di proposte e di spettacoli, anche teatrali". Incerti fa una pausa, la voce rotta dall'emozione, chiede scusa e sospira. "Non appena ho saputo che non c'era più nulla da fare mi è scesa una lacrima. Ho molta nostalgia", ha concluso.

Cinema Cittadella addio

Cinema Cittadella addio

Il Quotidiano di giovedì 25.04.2019

 
px
Condividi