Il maxischermo in piazza Manzoni a Lugano
Il maxischermo in piazza Manzoni a Lugano (Ti-Press)

Sale la febbre dei mondiali

Viaggio fra i preparativi ticinesi in vista del fischio d'inizio di giovedì sera

Maxischermi ma non solo. Il Ticino si prepara all'inizio della Coppa del mondo di calcio, spaziando dalle novità culinarie ai bus dedicati. Il trasporto pubblico del Bellinzonese ha infatti presentato martedì i bus vestiti per l'occasione che permetteranno ai tifosi di scoprire paesi attraverso i 5 sensi. 17 autopostali avranno infatti l'odore dell'erba, una musica tipica e assaggi di pietanze caratteristiche di alcune nazioni che parteciperanno ai Mondiali.

Le proiezioni pubbliche delle partite avverranno invece in diversi punti strategici: nella capitale il maxischermo sarà installato al parco urbano di Belliestate, a Mendrisio al Piazzale alla Valle, a Lugano a Piazza Manzoni e a Locarno davanti al Palacinema. Per chi ama il calcio occhi puntati sugli schermi, per chi invece è più intenzionato a godersi l'ambiente di festa potranno risultare più interessanti le diverse offerte gastronomiche.

C'è poi chi, come Giubiasco, ha deciso di puntare sul social: nelle pause sul maxischermo in piazza Grande ci sarà la "social wall" che proietterà i messaggi del pubblico per renderlo ancora più partecipe.

E allora... buona attesa fino a giovedì, giorno del fischio di inizio!

CSI/CaL

Condividi