L'albergo è situato a due passi dalla partenza degli impianti di risalita

Savognin, chiude il Cube

L'originale struttura a due passi dalle piste cessa a sorpresa l'attività

L’hotel Cube di Savognin, imponente e caratteristica struttura ai piedi delle piste della località turistica grigionese chiude. L’annuncio, a sorpresa, arriva dalla società anonima Tourismus Savognin Bivio Albula (TSBA), l'ente della regione.

I motivi della chiusura non sono chiari, aggiunge TSBA. L'albergo cesserà l'attività il 17 settembre, lunedì. In collaborazione con la gerenza, l'ente turistico si sta impegnando per trovare alternative per i clienti che avevano già prenotato. "Ci rammarichiamo molto per la chiusura e speriamo che la decisione dell'azionista principale Rudolf Tucek non sia definitiva", afferma Daniel Fischer, presidente di TSBA.

 

Nonostante i colloqui avuti con il direttore della struttura le motivazioni alla base della decisione di interrompere l'esperienza iniziata 13 anni fa, non sono chiare. La TSBA non esita  comunque a parlare di un "colpo duro" per la regione turistica. L'albergo, in collaborazione con Cube Active - che si occupa di noleggiare biciclette e altre attrezzature - era garante di una buona occupazione.

ATS/Swing

Condividi