L'edificio Mizar, a Molino Nuovo (Ti-Press)

Schiarita sul centro Mizar

Incontro tra Municipio di Lugano e vertici del Cardiocentro: confermato l'impegno a versare i primi 5 milioni di franchi per lo stabile

Schiarita giovedì mattina sul fronte dell'acquisto dello stabile Mizar a Molino Nuovo. Nel corso di un incontro con il Municipio di Lugano, i vertici del Cardiocentro hanno infatti confermato l'impegno a versare i primi 5 milioni di franchi per lo stabile che si intende destinare al centro per la ricerca scientifica in biomedicina.

Per questo stabile, ricordiamo, la città ha già stanziato 10 milioni di franchi. La disponibilità del Cardiocentro arriva nonostante l'incognita legata al futuro inserimento della clinica nell'Ente ospedaliero cantonale (EOC).

E' stata inoltre avanzata la proposta di affidare a investitori privati la ristrutturazione degli spazi e la loro occupazione.

CSI/redMM

EOC non si impegnerà per il Mizar

EOC non si impegnerà per il Mizar

Il Quotidiano di venerdì 12.10.2018

Condividi