Palazzo delle Orsoline a Bellinzona (©Tipress)

Scuole private, si cambia

Gli istituti scolastici non pubblici dovranno sottoporre una nuova richiesta per il rinnovo dell'autorizzazione ad esercitare ogni quattro anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tutte le autorizzazioni all’apertura e all’esercizio delle scuole private in Ticino saranno da ora in poi a tempo determinato sull’arco di quattro anni e rinnovabili. L’ha stabilito il Consiglio di Stato ticinese che mercoledì ha reso noto d’aver approvato una modifica del Regolamento della legge sulla scuola.

La modifica s’inserisce nel piano d’aggiornamento dei sistemi d’autorizzazione e di vigilanza degli istituti scolastici privati, con lo scopo preciso di assicurare all’utenza il miglior grado qualitativo. Inoltre, secondo l’Esecutivo cantonale il passaggio dell’autorizzazione a tempo determinato permette d’affiancare all’ordinaria vigilanza anche un processo d’accreditamento a scadenze regolari.

Il regolamento modificato farà sì che “tutte le autorizzazioni attualmente in essere scadranno tra il 31 luglio 2020 e il 31 luglio 2022”. E in prospettiva di tale scadenza, le scuole saranno informate dell’esigenza di sottoporre alle autorità una nuova istanza per il rinnovo dell’autorizzazione all’esercizio.

Giro di vite sulle scuole private

Giro di vite sulle scuole private

Il Quotidiano di mercoledì 26.06.2019

 
EnCa/CSI
Condividi