(dt)

Sei nuove barriere ai valichi

Il Territorio al lavoro alle dogane secondarie di Sessa, Arzo, Indemini, Ligornetto, Ponte Faloppia e San Pietro di Stabio

Negli scorsi giorni il dipartimento del Territorio, in collaborazione con l’Amministrazione federale delle dogane, ha sistemato la prima barriera nella regione del Luganese, presso il valico del Cassinone a Sessa. A questa posa, prossimamente ne seguiranno altre cinque, presso le dogane di Arzo, Indemini, Ligornetto, Ponte Faloppia e San Pietro di Stabio.

(dt)

Lo scorso giugno, ricordiamo, il Consiglio federale - in seguito ad una mozione della consigliera nazionale Roberta Pantani - aveva deciso di adottare alcuni provvedimenti per la protezione dei valichi secondari ticinesi.

Chiusura valichi bocciata

Chiusura valichi bocciata

Il Quotidiano di venerdì 15.06.2018

 

Il Governo federale aveva così deciso di posare, in alcune dogane secondarie ritenute più sensibili, delle barriere per chiudere i valichi in caso di necessità. Questi nuovi sbarramenti si aggiungeranno a quelli di Fornasette, Ponte Cremenaga e Novazzano Marcetto, posati durante la fase sperimentale di chiusura notturna dei valichi del 2017.

joe.p.

Nuove barriere ai valichi

Nuove barriere ai valichi

Il Quotidiano di venerdì 12.10.2018

Condividi