Immagine d'archivio (©Tipress)

Sempre più violenza

Il rendiconto annuale della magistratura dei minorenni permette di scattare una fotografia della delinquenza giovanile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il numero dei procedimenti aperti contro minorenni è stabile. Nel 2018 è infatti stato di 1'200, 22 in meno dell'anno prima, contro la media di 964 nel periodo 2010-2018.

La criminalità minorile, precisa inoltre il rendiconto annuale della magistratura dei minorenni, significa principalmente reati puniti dal codice penale (28%), dalla legge sulla circolazione stradale (17%) e dalla legge federale sugli stupefacenti (33%).

Crescono invece i reati contro l’integrità delle persone. Le carcerazioni preventive ordinate sull’arco dell’anno sono state 31. La detenzione è avvenuta al carcere giudiziario “La Farera”.

Condividi