Le autorità hanno sequestrato 300 grammi di cocaina
Le autorità hanno sequestrato 300 grammi di cocaina (Immagine d'archivio Tipress)

Sgominato traffico di droga nel Locarnese

Le autorità hanno chiuso un'inchiesta che ha portato all'arresto di otto persone, e al sequestro di cocaina e denaro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Otto arresti, oltre al sequestro di 300 grammi di cocaina e diverse migliaia di franchi. È il bilancio di un'inchiesta relativa a "un ingente traffico di droga" che ha interessato prevalentemente la regione del Locarnese. Lo hanno comunicato lunedì il Ministero pubblico, la polizia cantonale e la polizia cittadina di Locarno.

L'inchiesta è partita lo scorso febbraio e ha inizialmente portato a due arresti. Nel mese di marzo sono infatti finiti in manette un cittadino svizzero domiciliato a Locarno e un cittadino albanese senza statuto in Svizzera. In seguito sono quindi state arrestate altre sei persone: cinque svizzeri residenti nel Locarnese e un altro albanese.

È così stato sgominato un traffico di droga tra Italia, Ticino e altri cantoni della Svizzera interna che andava avanti dal 2020. Si parla di diversi chili di cocaina destinati alla vendita sulla piazza Locarnese.

A processo per un traffico di cocaina

A processo per un traffico di cocaina

Il Quotidiano di sabato 20.08.2022

 
Pa.St.
Condividi