Sicurezza dei pazienti, una priorità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
L'Ente ospedaliero cantonale ticinese (EOC) prosegue i suoi sforzi per aumentare la sicurezza dei pazienti, tema cui è dedicata la giornata mondiale del 17 settembre. Per l'occasione la rivista JAMA Network ha pubblicato uno studio, per tentare di ridurre gli errori farmacologici tramite una procedura. Il team ha analizzato l’impatto su 1'702 ticinesi dell’introduzione di una nuova procedura fin dall'ammissione in ospedale. "La sicurezza del paziente e la garanzia che riceva il farmaco che necessita in quel momento, nella dose e nella modalità corretta richiede un’azione su più fronti" spiega una nota.
Condividi