Si era lanciato fra la folla
Si era lanciato fra la folla (ansa)

Sondrio, investitore rinchiuso

Il 27enne che travolse i passanti al mercatino di Natale finisce in una struttura di alta sicurezza

Il giudice delle indagini preliminari Carlo Camnasio ha sciolto mercoledì la sua riserva e disposto il trasferimento in una struttura di alta sicurezza REMS (di quelle che hanno sostituito gli ospedali psichiatrici giudiziari) per il 27enne che il 9 dicembre a Sondrio aveva investito alcuni passanti al mercatino di Natale, ferendo quattro persone. Il giudice ha accolto la richiesta dei pubblici ministeri Stefano Latorre e Luisa Russo, per i quali c'è il rischio di reiterazione del reato da parte del giovane, che era accusato di strage.

La difesa aveva chiesto l'assegnazione a una comunità riabilitativa, una struttura meno restrittiva rispetto a quella individuata dalla procura. Ora per l'uomo potrebbe essere chiesto il processo con rito immediato, ma l'imputato potrebbe andare incontro a un proscioglimento per incapacità di intendere e volere e alla revisione periodica della misura decisa mercoledì.

pon/ATS

Condividi