Un'offerta intermodale di FFS e Swiss sostituirà il collegamento tra Agno e Kloten (Ti-Press)

Swiss, "FlugZug" non solo in Ticino

L'offerta di trasporto intermodale sviluppata dalla compagnia aerea con le FFS riguarderà altre località elvetiche, oltre a Lugano e Bellinzona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'offerta ferroviaria lanciata tra Lugano, Bellinzona e Zurigo dopo il fallimento della compagnia aerea Adria Airways - che operava per conto di Swiss fino a settembre - sarà estesa ad altre destinazioni.

In una nota congiunta diffusa lunedì FFS e Swiss precisano di voler rispondere alla crescente richiesta della clientela per una maggiore intermodalità fra mezzi di trasporto. Nel corso del prossimo anno, l'offerta “Flugzug” da Kloten sarà estesa ad altre località in modo combinato - con il numero di volo.

L'accento sarà posto sui principali agglomerati della Confederazione, così come sulle destinazioni turistiche più rinomate come è il caso di Andermatt (UR), Berna, Lucerna, Interlaken o Zermatt (VS).

Intanto a Lugano si pensa a come rilanciare lo scalo, con quattro partiti nel Legislativo (PLR, PPD, PS, Verdi) che giovedì hanno chiesto di rinunciare ai soldi pubblici e garantire il rilancio dello scalo tramite i privati, un principio questo che è però osteggiato dal Municipio.

Aeroporto, il Municipio mantiene la rotta

Aeroporto, il Municipio mantiene la rotta

Il Quotidiano di giovedì 24.10.2019

ATS/EnCa
Condividi