Targhe:nessun correttivo all'iniziativa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
L'imposta di circolazione nel 2023 in Ticino sarà calcolata così come previsto dall'iniziativa approvata lo scorso 30 ottobre, senza tener conto dei valori di inquinamento più alti per l'omologazione dei veicoli più nuovi. Il Consiglio di Stato ha reso noto mercoledì di aver deciso di ritirare i tre decreti legislativi urgenti che erano stati avanzati per sanare le lacune di natura tecnica presenti nella formula sottoposta al voto. Preso atto dell'impossibilità di raggiungere "una solida maggioranza all’interno delle forze parlamentari a sostegno di una delle proposte presentate" il Governo ha deciso di procedere con il testo sottoposto al voto.
Condividi