Modellino del futuro Palazzo del cinema
Modellino del futuro Palazzo del cinema (Tipress)

Tre milioni, ma non uno di più

Approvato dal Consiglio di Stato il messaggio che prevede il finanziamento del Palacinema di Locarno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

 Il Consiglio di Stato ha approvato il messaggio che prevede lo stanziamento di un sussidio forfettario a fondo perso di 3 milioni di franchi, quale contributo al progetto “Palazzo del cinema” presentato da Locarno. Lo si legge in un comunicato rilasciato mercoledì, dove si spiega, inoltre, che è previsto un ulteriore contributo di pari entità tramite il Fondo Swisslos.

Secondo il Governo il festival della città sul Verbano è “la più importante manifestazione in ambito culturale che si tiene nel nostro cantone. Il Palazzo del cinema avrebbe una particolare valenza strategica”.

Il progetto, per cui Locarno ha già stanziato un credito di 32,2 milioni di franchi, prevede la ristrutturazione dello stabile delle ex scuole comunali da parte della PalaCinema SA, società anonima detenuta dalla città che si assumerà totalmente il rischio operativo. Il Consiglio di stato ha già fatto sapere che non concederà ulteriori sostegni in caso di superamento dei costi.

ZZ

Condividi