Una sola voce a Berna (©Ti-Press)

"Videosorveglianza da garantire"

La deputazione ticinese alle Camere sosterrà a Berna la richiesta di Balerna, Novazzano e Chiasso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Deputazione ticinese alle Camere ha incontrato mercoledì il Consiglio di Stato ticinese a Bellinzona, in vista della sessione estiva, in programma dal 3 al 21 giugno. Al termine dei lavori è stato annunciato il sostegno ai comuni di Balerna, Novazzano e Chiasso.  Nei giorni scorsi avevano inviato una lettera alla Segreteria di Stato della migrazione per chiedere che Berna si assuma i costi della videosorveglianza nel futuro centro d'asilo in zona Pasture.

Nelle scorse settimane le autorità d'oltre San Gottardo avevano annunciato di non volersi assumere la fattura.

Tra gli impegni previsti per il prossimo futuro dai parlamentari ticinesi figura una riunione con il ministro degli esteri Ignazio Cassis, per affrontare la spinosa questione delle relazioni con l'Italia, e un incontro con la consigliera federale Simonetta Sommaruga, per affrontare il tema del completamento di AlpTransit a sud di Lugano.

CSI/bin
Condividi