La tromba al canto finale?

Dall'inizio della pandemia se lo chiedono in molti. Quante goccioline potenzialmente infette emettono infatti gli strumenti a fiato?

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nelle scuole di musica basterà il plexiglas che scherma il maestro dall'allievo e un' accurata disinfezione del leggio? Nessuno studio ha saputo dare risposte definitive. Le ipotesi sono molte, poche le certezze. I ricercatori si limitano a dire che trombe, clarinetti, flauti, tube e corni sono una fonte di aerosol e che quindi sono un mezzo di diffusione potenziale del Covid.

Così in mancanza di certezze gli appassionati usano quantità industriali di gel igienizzanti e suonano il loro strumento come se non ci fosse un domani.

fran

Condividi