Mappamondo di S. Gallo diventa digitale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il mappamondo di San Gallo, considerato uno dei più importanti beni storico-culturali conservati in Svizzera, si può ormai scoprire anche online. Il globo del 1576, conservato al Museo nazionale di Zurigo, si può esplorare sul sito www.3dglobus.ch, andando per esempio a scoprire terre straniere, dimenticate o leggendarie, mostri marini e animali esotici rappresentati sul mappamondo. Il modello digitale della sfera, che rappresenta il globo terrestre all’interno della volta celeste, è stato creato da un gruppo di ricerca dell'Alta scuola delle arti di Zurigo.
Condividi