Quarant'anni da ridere

Primo appuntamento di un ciclo di quattro sabato a Massagno, con Paolo Guglielmoni e Paolo Ferrazzini

Ha fatto il pienone domenica al Cinema Lux di Massagno il primo dei quattro appuntamenti intitolati "Non ci resta che ridere", in cui Paolo Guglielmoni -la guardia di confine Loris J. Bernasconi- e Paolo Ferrazzini del Cabaret della Svizzera italiana hanno ripercorso 40 anni di storia della comicità alle nostre latitudini attraverso i filmati della RSI.

CSI 18.00 del 04.11.2018 Il servizio di Francesca Calcagno
CSI 18.00 del 04.11.2018 Il servizio di Francesca Calcagno
 

Quattro decenni segnati dalle commedie dialettali, dal citato cabaret, dalla Palmita, sketch televisivi e radiofonici via via fino al grande successo riscosso oggi dai Frontaliers. "Comicità anche molto diverse ma che si influenzano a vicenda", spiega Guglielmoni. Un ticinese ride "se gli si parla delle cose che gli succedono ogni giorno davanti al naso".

Gli altri incontri sono previsti l'11 novembre al Cinema Teatro Blenio di Acquarossa, il 18 novembre al PalaCinema di Locarno e il 25 novembre al Cinema Plaza di Mendrisio. Lo spettacolo, dopo il successo di Massagno, registra il tutto esaurito per i due appuntamenti sopracenerini ai quali non è più possibile prenotarsi.

40 anni di risate

40 anni di risate

Il Quotidiano di domenica 04.11.2018

 
Quot/CSI/pon
Condividi