Si è spento Antonio Pennacchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
E' morto martedì sera nella sua casa di Latina, all'età di 71 anni, lo scrittore Antonio Pennacchi, vincitore del premio Strega 2010 con Canale Mussolini. Lo conferma la casa editrice Mondadori. Nato a Latina nel 1950, operaio dell'Alcatel Cavi, Pennacchi si è dedicato alla politica prima nelle file del MSI e poi in quelle del Partito marxista-leninista Italiano. Tra gli anni '70 e '80 ha aderito al PSI, alla CGIL e poi alla UIL. Laureato in Lettere e filosofia ha abbracciato poi la carriera di scrittore, debuttando nel 1995 con "Mammut". Nel 2003 ha pubblicato "Il fasciocomunista".
Condividi