Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (reuters)

Cervello in fumo con le sigarette

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E' proprio il caso di dirlo, le sigarette mandano "in fumo" il cervello, danneggiando memoria e capacità di apprendimento.

E' quanto emerge da uno studio del King's College di Londra, stando al quale la passione per le "bionde" provoca un declino cognitivo e aumenta il rischio di Alzheimer.

L'analisi dello stile di vita di 8'800 persone 50enni ha permesso di constatare che la materia grigia dei fumatori invecchia più velocemente rispetto a chi segue uno stile di vita senza tabacco. Di recente un’altra indagine inglese era giunta a simili conclusioni.

Condividi