Scienza tutta da ridere

Consegnati gli Ig Nobel per le ricerche più strampalate. Premiato anche chi scoperto che le montagne russe aiutano in caso di calcoli renali

I riconoscimenti per le ricerche scientifiche più improbabili e bizzarre, gli Ig Nobel, sono stati consegnati giovedì sera durante l’annuale cerimonia svoltasi presso il Sanders Theatre dell’università di Harvard.

Le dieci onorificenze sono state consegnate da sette veri premi Nobel di fronte a oltre mille spettatori e al pubblico collegato via internet alla 28esima edizione.

 

A due statunitensi è stato riconosciuto il merito per aver dimostrato che andare sulle montagne russe può aiutare a liberarsi dai calcoli renali; un gruppo di ricercatori tedeschi ha dimostrato come gli enologi possano rilevare, senza sbagliare, la presenza di un moscerino in un bicchiere di vino basandosi solo sull’aroma; dei chimici portoghesi hanno scoperto che la saliva umana è efficace per la pulizia.

“Prima far ridere e poi far rifletter” è l'imperativo di questa eccentrica competizione organizzata dalla rivista Annals of Improbable Research dedicata all'umorismo scientifico.

ATS/MarGù

Condividi