Cameron Boyce
Cameron Boyce (Reuters)

Cameron Boyce morto nel sonno

Il giovane attore americano, tra le star più popolari di Disney Channel, aveva solamente 20 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’attore americano Cameron Boyce è morto a 20 anni. Il giovane - divenuto famoso grazie alle serie per ragazzi in onda su Disney Channel Jessie, in cui era Luke Ross, e Descendants, nella quale interpretava Carlos, il figlio di Crudelia De Mon - è spirato nel sonno a causa di un attacco della malattia di cui soffriva da tempo, probabilmente una crisi epilettica, riferiscono i media americani.

 

"Con il cuore in mano vi dobbiamo annunciare che questa mattina abbiamo perso Cameron. Il mondo ha perso una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito continuerà a vivere attraverso la gentilezza e la compassione di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato", ha fatto sapere un portavoce della famiglia.

Modello dall'età di 7 anni, attore e ballerino, viveva nell'area di Los Angeles con i genitori e la sorella. Aveva debuttato poco più che bambino in alcuni film horror e commedie, ma è stato l'approdo alla Disney a renderlo popolare.

Condividi