Il castello era il più grande sul Reno. Ospita un albergo di lusso e un museo con possibilità di visita delle rovine e i sotterranei
Il castello era il più grande sul Reno. Ospita un albergo di lusso e un museo con possibilità di visita delle rovine e i sotterranei (Keystone)

Il principe perde il castello

Georg Friedrich, l’ultimo degli Hohenzollern prussiani, voleva a rientrare in possesso della fortezza di Rheinfels

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'ultimo erede della casata degli Hohenzollern, il 43enne principe di Prussia Georg Friedrich, ha perso la causa che avrebbe potuto portarlo a rientrare in possesso del castello di Rheinfels a Sankt Goar, una località affacciata sul Reno non lontano da Coblenza in Renania-Palatinato.

 

Il pronipote dell'ultimo Kaiser tedesco rivendicava i diritti sul borgo medievale di proprietà del casato dal diciannovesimo secolo. Nel 1924 la famiglia aveva ceduto la fortezza in rovina al comune a condizione di non venderla e non distruggerla.

L'ultimo erede del ramo prussiano del nobile casato nel 2011 ha sposato la principessa Sophie von Isenburg
L'ultimo erede del ramo prussiano del nobile casato nel 2011 ha sposato la principessa Sophie von Isenburg (Keystone)

La cittadina nel frattempo ha concesso in locazione per 99 anni il maniero dove tra l'altro sorge adesso un hotel di lusso. L'unico nipote del principe Luigi Ferdinando morto nel 1994, tramite i suoi avvocati, ha cercato di convincere i giudici che una cessione di tale durata equivale ad una vendita. Ma il tribunale ha respinto la sua tesi.

Diem/ATS
Condividi