Morgan incontra la stampa nella sua casa di Monza
Morgan incontra la stampa nella sua casa di Monza (ANSA)

Sfratto rinviato per Morgan

L'artista italiano potrà rimanere nella sua abitazione di Monza almeno fino al 25 giugno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Marco Castoldi, in arte Morgan, potrà rimanere nella propria abitazione ancora per alcuni giorni. Lo sfratto deciso a fine 2017 dal tribunale di Monza e in programma in questi giorni è infatti stato rimandato.

I legali dell’artista italiano e i suoi manager hanno raggiunto un’intesa con il custode giudiziario e le forze dell’ordine. Alla base del rinvio vi sarebbero non meglio precisate questioni di salute. Al cantante sarebbe stato prescritto riposo assoluto e, quindi, l’impossibilità di un suo spostamento dal domicilio.

“Sono finito in un meccanismo perverso, avevo un contratto, un debito con lo Stato e mi hanno pignorato e svenduto la casa per un terzo del suo valore”, ha ricordato Morgan alla stampa italiana. Tra le cause di questa sua disavventura economica figurano anche gli alimenti non pagati alle figlie e il conseguente procedimento avviato dall’ex compagna, Asia Argento.

bin
Condividi