Affinché siano veramente i migliori amici dell'uomo (keystone)

Più attenzione per gli animali

Misure per la rintracciabilità dei cani e per evitare inutili sofferenze ai crostacei che finiscono in pentola

mercoledì 10/01/18 12:38 - ultimo aggiornamento: venerdì 12/01/18 17:58

Il Consiglio federale ha stabilito mercoledì che a partire da marzo tutti i cani dovranno essere registrati nella banca dati centrale e, per migliorare la rintracciabilità, chi ne metterà in vendita dovrà indicare nell'inserzione l'indirizzo e la provenienza, in modo da ostacolare la vendita di esemplari importati illegalmente.

Saranno poi vietati tutti i dispositivi antiabbaio. Gli animali che soffrono per le condizioni di detenzione non potranno più essere esposti durante eventi o manifestazioni. Sono stati inoltre fissati i criteri che deve soddisfare l'abbattimento, se un esemplare malato o ferito non può essere curato.

Infine, i decapodi, ordine di crostacei nel quale rientrano gli astici e le aragoste, dovranno essere storditi prima di venire uccisi: non sarà quindi più consentito immergerli nell'acqua bollente come si è soliti fare nella ristorazione. Quelli vivi andranno invece mantenuti in acqua e non potranno essere trasportati sul ghiaccio.

ATS/BRav

TG 20 di mercoledì 10.01.2018  

 

Seguici con