29.05.2017676 visualizzazioni

Parleremo svizzero?

La politica linguistica tra coesione nazionale, difesa delle minoranze e richieste dell'economia Le lingue in Svizzera, fra numeri e incognite. Che cosa chiede l’economia, cosa serve alla coesione nazionale, cosa si può fare per difendere davvero le minoranze e quindi anche la lingua italiana.Ospiti in studio:Monica Duca Widmer, presidente del consiglio dell’USIAlessandra Gianella, responsabile di Economiesuisse per la Svizzera italianaVerio Pini, consulente della Confederazione per la politica linguisticaSamuele Censi, presidente della Regione MoesaAlessio Petralli, linguistaOspite in collegamento da Zurigo:Anja Giudici, Università di Zurigo  Ospite in collegamento da Berna:Mauro Dell'Ambrogio, Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione.Per saperne di più: Pratiche linguistiche in Svizzera (Ufficio federale di statistica) 

Pagina del programma

Ultimi episodi

Più video su questo tema