16.08.2020116 visualizzazioni

Nata fra i ghiacci

di Fulvio Mariani

Nel febbraio 1934 un dramma ha per teatro la calotta polare artica. Il piroscafo sovietico “Celiuskin” affonda dopo essere stato stritolato dai ghiacci. 112 membri dell’equipaggio e passeggeri riescono a salvarsi dopo settimane trascorse sulla banchisa a 30 gradi sottozero. Tra i sopravvissuti c’è anche una bambina nata pochi giorni prima a bordo dell’imbarcazione. Si chiama Karina e il suo racconto ha ancora oggi dell’incredibile.

Pagina del programma

Ultimi episodi

Più video su questo tema