14.07.20211137 visualizzazioni

Nobili residenze per inglesi

di Kristina Forbat e Anja Kindler

Il Monte Rosa a Zermatt e il Montreux Palace sul Lago di Ginevra I primi ospiti dell'Hôtel Monte Rosa, il più antico ostello della stazione di alta montagna di Zermatt, erano esploratori, letterati e artisti che andavano alla scoperta di un paesaggio alpino ancora completamente sconosciuto. Sono stati soprattutto gli inglesi ad esplorare questo selvaggio mondo di montagna. Negli anni seguenti, Zermatt si trasformò in una sorta di "Mecca" dell'alpinismo e il Monte Rosa diventò il campo base per la conquista del Cervino, che all'epoca era ancora considerato inespugnabile. Da allora, l'hôtel tradizionale e il piccolo villaggio di montagna di Zermatt hanno attirato gli appassionati di sport invernali, gli alpinisti e gli escursionisti di tutto il mondo. Oggi, l'ex ostello soddisfa tutte le esigenze moderne di un hôtel di lusso senza aver perso il suo fascino di un tempo. Non erano solo le vette delle montagne svizzere ad attrarre gli inglesi, anche il lago di Ginevra era una destinazione popolare per l'alta società. Come risultato, eleganti palazzi furono costruiti già nella prima metà del XIXesimo secolo, tra cui il Montreux Palace. Oggi, Montreux è nota soprattutto per un evento: il "Montreux Jazz Festival". Alcuni dei clienti abituali, come Freddie Mercury, che hanno visitato l'hôtel ripetutamente a partire dagli anni Settanta, hanno fatto la storia della musica e sono immortalati sulle rive del lago Lemano. Anno dopo anno, il personale del "Montreux Palace" si prepara per il Festival, perché è ormai noto come l'albergo delle star.

Pagina del programma

Ultimi episodi

Più video su questo tema