27.02.2020416 visualizzazioni

Emanuele Severino, "eterno per necessità e convinzione"

Il 17 febbraio moriva nella sua Brescia, dopo lunga malattia, Emanuele Severino. Filosofo acclamato in patria ma non solo, Severino fu portatore di pensiero profondo e provocatorio, ampiamente trattato in una vasta produzione letteraria, tanto da valergli una dichiarazione ufficiale di incompatibilità con la dottrina cattolica alla fine degli anni Sessanta. Da Carta bianca, 08.08.1991. Intervistato da Guido Ferrari.

Pagina del programma

Ultimi episodi

Più video su questo tema