Le Sonate di Brahms con Leila Schayegh

di Giuseppe Clericetti

Le nuove frontiere dell'esecuzione stilisticamente informata sono rappresentate dal grande repertorio del pieno Ottocento: sinfonie, concerti, melodramma, e anche musica da camera, come nel caso della nostra novità discografica, le tre Sonate per violino di Brahms, qui con i coraggiosi Leila Schayegh e Jan Schultsz. ILLUMINANTE.