Una fisarmonica per Haydn

di Giuseppe Clericetti

Viviane Chassot (Courtesy of Viviane Chassot official facebook page)

ACCORDI E DISACCORDI
Sabato 21 ottobre 2017 alle 19:30

La brillante e virtuosa musicista svizzera Viviane Chassot registra quattro Concerti per tastiera di Haydn: il suo strumento è sì “a tastiera”, ma anziché eseguire al cembalo, organo o pianoforte, Chassot utilizza la fisarmonica. La raffinatezza, l’inventiva, la consapevolezza stilistica ci regalano un’esecuzione di grande valore. L’orchestra è una delle migliori in Svizzera, quella da camera di Basilea, qui per l’etichetta Sony. AMABILE.

Ogni centesimo conta

Seguici con
Altre puntate