Daniel Maggetti (Keystone)

Storia (con la S maiuscola)

di Yari Bernasconi

In occasione del trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, 09 novembre 1989, nel solco della relazione fra la Storia (con la S maiuscola) e le piccole storie che compongono la vita degli individui, "Alice" avrà come primo ospite Daniel Maggetti, autore di romanzi che,almeno per quanto riguarda i più recenti, non è eccessivo definire "storici". Maggetti, nato e cresciuto nelle Centovalli, è da molti anni residente nella Svizzera romanda e scrive in francese. L’uscita del suo quarto romanzo, "Une femme obscure", coincide con la pubblicazione della traduzione italiana del suo romanzo d’esordio, "Chambre 112", in italiano "Camera 112". A seguire una pagina dedicata a Jacques Chessex a 10 anni dalla sua scomparsa: lo scrittore, fra i più importanti e controversi della letteratura romanda del dopoguerra, è celebrato fra le altre cose con l’uscita della raccolta di racconti postuma "Passage de l’ombre", di cui renderà conto Pierre Lepori. Due, poi, gli autori che con i loro libri tentano una lettura critica della società contemporanea e che si avvicenderanno ai microfoni di Alice: il trevigiano Francesco Targhetta, con la nuova edizione del romanzo in versi “Perciò veniamo bene nelle fotografie”, e il fumettista ginevrino di origini italiane Tom Tirabosco, autore del romanzo grafico fresco di stampa “Femme sauvage”. Infine, non mancherà una pagina tutta berlinese e legata al muro: Silvia Cresti presenterà infatti l’ultimo volume della tedesca originaria di Lipsia Jana Hensel, dal titolo “Wie alles anders bleibt. Geschichten aus Ostdeutschland”.

 

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Voncify The Emulyans - Kenny Werner Ore 1:39