Anna Clementi

Con Sergio Albertoni e Valerio Corzani

L'ospite della settimana è un'artista babilonica dalla nascita, una cantante italosvedese che vive e lavora in continuo movimento tra Stoccolma, Berlino e Roma. Figlia d'arte, Anna Clementi ha ereditato dal padre compositore il fascino per l'inaudito e l'inesplorato. A Roma si avvicina alla musica studiando flauto traverso, recitazione e canto. Nel 1986 si è trasferisce a Berlino dove avviene il folgorante incontro con il compositore Dieter Schnebel (con cui collabora nel gruppo “Die Maulwerker”). Approfondisce in modo particolare il repertorio vocale e teatrale di John Cage e si dedica con tenacia creativa alla ricerca delle più diverse possibilità di combinare canto e parola, gesto e teatro. Il suo repertorio si muove con sinuosità babilonica tra la musica contemporanea, l’elettroacustica, il teatro musicale e la club music, e il frutto più recente del suo lavoro si ascolta nel secondo album firmato da solista, Fräulein Annie, che punteggia le varie tappe, anche oggi come sempre burrascose, del nostro viaggio sonoro.

Anna Clementi

 

Ogni centesimo conta

Seguici con
Altre puntate