Camilla Battaglia (RSI)

Camilla Battaglia

di Sergio Albertoni e Valerio Corzani

La nostra ospite di oggi è una giovane cantante che si è avvicinata prestissimo alla musica, e in particolare al jazz. Un talento innato, quello di Camilla Battaglia: del resto non è difficile pensare che la genetica abbia semplicemente fatto il suo corso visto che entrambi i genitori, Tiziana Ghiglioni e Stefano Battaglia, sono nomi eccellenti della scena italiana ed europea legata alla musica improvvisata. Nata a Milano, comincia a studiare pianoforte ma si rende presto conto che la voce è il suo vero strumento. Nel 2010 registra il suo primo album, "Joy Spring", in compagnia di un trio d’eccezione capitanato dal grande Renato Sellani, e nello stesso anno si mette in bella evidenza partecipando al concorso PIMU, ovvero il Premio Internazionale Massimo Urbani di Urbisaglia. L’esordio discografico da leader e compositrice arriva nel 2016 con “Tomorrow-2more rows of tomorrows”, che vede la partecipazione tra gli altri, in qualità di ospite, del sassofonista David Binney. Oggi ci parlerà soprattutto del suo lavoro più recente, “EMIT: Rotator Tenet”, che mette in luce l’originalità delle composizioni e l’affiatamento di un gruppo con cui lavora stabilmente da tempo. Un disco illuminato ancora una volta dalla presenza di un importante ospite internazionale, il trombettista americano Ambrose Akinmusire, che andrà ad impreziosire la nostra già ricca scaletta babilonica.

 

Ora in onda Radiogiornale In onda dalle 13:00
Brani Brani in onda J'aime Paris au mois de mai - Christian Escoude Ore 12:53