Freak Antoni

di Sergio Albertoni e Valerio Corzani

BABILONIA ®
Magnifiche promiscuità sonore
Domenica 30 dicembre 2018 alle 13:30
Replica sabato 05 gennaio 2019 alle 22:35

Se comincia subito a prevaricare i conduttori con sorniona ironia, assumendo di fatto il ruolo di presentatore, e se poco dopo partono le prime frecciate ai suoi adorati antagonisti, al secolo Elio e le Storie Tese, allora è probabile che l'ospite in questione sia Roberto "Freak" Antoni. A suo tempo giovane urlatore bolognese molto estroso, ma basso di statura, ha fondato gli Skiantos ed è di fatto il padre – o meglio il cattivo maestro, come ama dire lui – del cosiddetto rock demenziale italiano. Nel 1981, temporaneamente trasferitosi a Roma e trasformatosi in Beppe Starnazza, ha dato vita al gruppo denominato “Beppe Starnazza & i Vortici” che si proponeva di arrangiare in chiave moderna canzonette comiche e surreali di autori originali degli anni ’20, ’30, ’40, spingendo l’esperimento fino alla temeraria interpretazione di alcuni successi dei grandi maestri Fred Buscaglione ed Ettore Petrolini. È anche autore di numerosi libri, a partire dalla sua tesi di laurea al D.A.M.S. dal titolo “Il Viaggio dei Cuori Solitari: temi fantastici nelle canzoni dei Beatles”, poi edita da “Il Formichiere” di Milano. Si è distinto per la sua coraggiosa critica di provocazione militante sulle pagine di ‘Musica’ (inserto settimanale del quotidiano la Repubblica), che gli ha fruttato una querela, e anche sulla nostra arca radiofonica, a dire il vero, non si tira indietro se c'è da criticare qualcuno più di altri.

È sua abitudine evitare discussioni di carattere prettamente sportivo, preferendo confrontarsi con argomenti filosofico-spirituali, poetici, politici, di carattere vario e generale, quando possibile. Si definisce "portatore sano di geni biker”, ama decisamente più la motocicletta dell’ automobile, più il mare della montagna, più la campagna dei laghi, più l’estate dell’inverno, più il sesso dell’astinenza, più il frigo del forno. Passioni e ossessioni che cerca di portare di peso dentro il nostro itinerario sonoro, ma riesce poi a parlarci anche della sua collaborazione con la pianista Alessandra Mostacci e dei più recenti esiti del loro sodalizio artistico.

Freak Antoni
Freak Antoni

Prima emissione domenica 03 novembre 2013

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Imani - Eccleston W. Wainwright Jr. Ore 1:30