William Shakespeare (iStock)

Sonetti

di William Shakespeare

COLPO DI POESIA
Da lunedì 26 marzo a venerdì 27 aprile 2018 alle 20:00

Scritti probabilmente fra il 1590 e i primi anni del 1600, i 154 "Sonetti di William Shakespeare" costituiscono uno dei grandi vertici della letteratura d'amore. Studiati a lungo dai critici alla ricerca di indizi sulla vita privata di un autore per molti versi ancora misterioso che indaga tutti i possibili aspetti dell’amore. Sono definiti la chiave con la quale Shakespeare è in grado di aprire qualsiasi cuore. E l’amore stesso diviene così lo strumento d’eccellenza per conoscere sé stessi, l’altro, il mondo, la poesia, la bellezza e la caducità. Sono un’opera inesauribile, tuttora fonte di dibattiti, teorie e innumerevoli interpretazioni.

I "Sonetti di William Shakespeare", sono interpretati dalla calda voce di Augusto di Bono e commentati dal prestigioso liuto di Massimo Lonardi con la regia di Claudio Laiso.

26.03.18 “Quelli che han potere di ferir”

 

27.03.18 “Come sai render dolce…”

 

28.03.18 “Si dice che tua colpa…”

 

29.03.18 “Come mi è parsa inverno…”

 

30.03.18 “Anche in primavera fui da te lontano”

 

02.04.18 “Così ho rimproverato la violetta audace”

 

03.04.18 “Dove sei, mia musa”

 

04.04.18 “Quali saranno le tue scuse”

 

05.04.18 “È più forte il mio amore”

 

06.04.18 “Ahimè, che povertà”

 

09.04.18 “Per me, amico mio, non sarai mai vecchio”

 

10.04.18 “Non sia chiamato idolatria il mio sentimento”

 

11.04.18 “Quando negli scritti del tempo passato”

 

12.04.18 “Né le mie paure, né lo spirito profetico”

 

13.04.18 “V'è altro nel cervello che inchiostro possa servire”
 

 

16.04.18 “No, non dire mai che il mio cuore è stato falso”

 

17.04.18 “Ahimè è vero, ho errato qua è là”

 

18.04.18 “Per amor, ti prego, rimprovera la Fortuna”

 

19.04.18 “Il tuo amore e la pietà”

 

20.04.18 “Da quando ti ho lasciato”

 

 

23.04.18 “Può essere chi il mio cuore schiavo del tuo regno”

24.04.18 “Mentono i versi che finora ho scritto”

25.04.18 “Non sia mai che io imponga impedimenti”

26.04.18 “Accusami pure”

27.04.18 “Se per risvegliare il nostro appetito”

Cine Tell: In cordata

Seguici con