Finalmente belle notizie

di Alessandro Bertellotti

Qualche giorno fa è stato pubblicato un nuovo studio sulle conseguenze del riscaldamento climatico in Svizzera. Devo dire. Sono contento di aver letto la sintesi del rapporto di Ustat e Meteosvizzera, sebbene vadano giù pesanti. L'invito una volta ancora è quello di darci da fare per evitare la catastrofe climatica. Certo è difficile agire, soprattutto se si marcia in ordine sparso e se basta una voce dubbiosa e senza prove scientifiche per scatenare un dibattito sui reali effetti delle nostre azioni. Ogni tanto mi viene da pensare che in fondo siamo tutti terrapiattisti dentro e certo, gli scienziati e gli esperti non ci hanno aiutato a capire, se è stato necessario l'intervento di una ragazzina svedese per fermarci a ragionare.