Teatro (iStock)

Sanremo, la cultura non è un cappello

di Sabrina Faller

L’ultima polemica in ordine cronologico che agita il mondo dello spettacolo, in questo lungo momento di chiusura pandemica, riguarda il Festival di Sanremo, l’opportunità di farne uno spettacolo il più possibile "normale", con un pubblico in presenza all’interno del Teatro Ariston. Come noto il concorso canoro di cui l’Italia non può fare a meno si svolgerà dal 2 al 6 marzo e potrebbe includere, pare, anche la partecipazione di una nave al largo. I discografici chiedono la messa in sicurezza di artisti e operatori, per la direzione la presenza dei giornalisti è necessaria. Non è ancora chiaro come e quanti saranno presenti in sala o sulla nave, ma secondo il direttore artistico Amadeus "un festival blindato non serve a niente" e dunque o si lavora compatti tutti insieme, oppure non se ne fa di nulla e arrivederci al 2022.

Ora in onda Notiziario In onda dalle 15:30
Brani Brani in onda I've Never Been In Love Before - Keith Oxman Ore 13:56