Michel de Certeau, Fabula Mistica (XVI-XVII) (jacabook.it)

Michel de Certeau

di Letizia Bolzani

Geronimo filosofia
Martedì 21 marzo 2017 alle 11:35
Replica alle 23:33
Replica sabato 25 marzo 2017 alle 09:00

 

Michel de Certeau (Chambéry 1925- Parigi 1986) fu una figura di straordinario spessore intellettuale, noto al grande pubblico meno di quanto meriterebbe la raffinatezza del suo pensiero, capace di entrare in dialogo, facendone riverberare preziose risonanze, con tutte le scienze umane. Fu filosofo, storico, teologo; fu tra i fondatori, con Lacan, dell’Ecole freudienne de Paris. Insegnò in varie Università in tutto il mondo, tra cui l’Università della California, dove rimase sei anni, e l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, dove nell’ultima parte della sua vita fu Direttore di Studi.

A trent’anni dalla morte, Jaca Book ha pubblicato Fabula Mistica II, volume che raccoglie testi inediti o parzialmente pubblicati sul tema delle scritture mistiche del XVI e XVII secolo, che erano l’oggetto anche di Fabula Mistica I.

Curatore dell’edizione italiana dei due volumi di Fabula Mistica, considerati il capolavoro di De Certeau, è Silvano Facioni, docente di Teorie della conoscenza presso l'Università della Calabria.

Il grande tennis scorre a Basilea e sulla RSI

Seguici con