Ottavio Cappellani, "Sicilian comedy" (dettaglio copertina) (semlibri.com)

Comiche catanesi

di Mariarosa Mancuso

GERONIMO
Libri
Mercoledì 06 dicembre 2017 alle 11:35
Replica alle 23:33

 

Arancini, Shakespeare, registi teatrali d’avanguardia, registi di cinema che riciclano denaro sporco. E ancora: una famiglia di arricchiti - lui era noto come Riddu Betoniera, calava i cadaveri dei nemici nel cemento ancora molle - che in fatto di arredamento ha gusti più pacchiani di Donald Trump. Un marito tradito la prima notte di nozze. E su tutto la Betty, mogliettina per neanche un giorno, sexy e irresistibile quando si accascia sui divani in stile diva di Hollywood.

Una guerra di mafia, raccontata con toni da commedia. Titolo: "Sicilian comedy" (esce da SEM, società editrice Milanese). Il seguito di “Sicilian Tragedi”, recensito con entusiasmo da David Leavitt sul New York Times. Uno scrittore di Catania che ha sfondato nella terra dei “Soprano”.

Ogni centesimo conta, ti aspettiamo

Seguici con