Il padre della rivoluzione d'ottobre Vladimir Lenin (Keystone)

La Rivoluzione del 1917. La Russia e la Svizzera

di Brigitte Schwarz

GERONIMO Storia
Lunedì 24 aprile 2017 alle 11:35
Replica alle 23:33
Replica domenica 30 aprile 2017 alle 08:35

 

Quando scoppia la rivoluzione nel 1917, in Russia vivono migliaia di svizzeri: imprenditori, contadini, insegnanti. Parallelamente, all’inizio dell’anno, diversi intellettuali, artisti e socialisti russi si trovano in esilio in Svizzera. Tra questi vi è anche Lenin che, tra Ginevra, Berna e Zurigo, si sta preparando alla rivoluzione. La mostra allestita in occasione del centenario della Rivoluzione russa al Museo nazionale Zurigo racconta i rapporti che legano le due nazioni in un’epoca di grandi sconvolgimenti offendo una visione d’insieme sullo sviluppo politico e culturale della Russia in questo periodo. La mostra è frutto della collaborazione tra il Museo nazionale Zurigo e il Deutsches Historisches Museum di Berlino. La visitiamo guidati dalla curatrice, la storica Pascale Meyer.

 

Il grande tennis scorre a Basilea e sulla RSI

Seguici con