Siena mi fé

di Sabrina Faller

Oggi siamo nella città di Pia de’ Tolomei, di Santa Caterina e San Bernardino, dei magnifici pittori del Trecento Ambrogio e Pietro Lorenzetti e Simone Martini, del poeta ‘maledetto’ Cecco Angiolieri, del Palio e del panforte, del grande e misconosciuto scrittore Federigo Tozzi, di cui si ricorda quest’anno il centenario della morte, del non meno grande suo ‘allievo’ Romano Bilenchi… la città delle contrade e di una fra le piazze più belle del mondo, Piazza del Campo, e anche la città sede dell’Accademia Nazionale del Jazz e della cantautrice Gianna Nannini. Tra musica e letture, parleremo dei molti aspetti di questa straordinaria città che ha conservato indelebilmente la sua impronta medievale, con ospiti come la medievista Chiara Frugoni (autrice del volume Paradiso vista Inferno, dedicato all’analisi degli affreschi di Ambrogio Lorenzetti nel Palazzo Pubblico), lo storico Marcello Flores, per lunghi anni docente di Storia contemporanea all’Università di Siena e assessore alla Cultura dal 2006 al 2011, Franco Caroni direttore artistico di Siena Jazz, Paola Benocci attrice senese, Valentina Gangemi che ha scritto il libro La dolente Pia de’ Tolomei, Casta Editore (2018). E in questo viaggio per le vie di Siena saremo accompagnati dalla giornalista svizzera Roberta Nicolò, che a Siena ha studiato, lavorato e vissuto per oltre vent’anni.