Un ricordo di Giovanni Pozzi

di Maria Grazia Rabiolo

Padre Giovanni Pozzi è stato uno degli studiosi più significativi della seconda metà del Novecento. Le sue ricerche in campo letterario e figurativo al contempo ne hanno fatto un nome noto a livello internazionale. Oggi, decimo anniversario della sua scomparsa, a Rete Due lo vogliamo ricordare insieme a due interlocutori: Fabio Soldini che ha curato la pubblicazione sulla rivista dell’Associazione Biblioteca Salita dei Frati “Fogli”, di un inedito del 1991, “Quando sono in biblioteca”; e François Dupuigrenet Desroussilles, visiting professor di Storia del libro all’Istituto di studi italiani dell’Università della Svizzera italiana, che ne ha tracciato un intenso ritratto.

Tags: il punto, giovanni pozzi

Ogni centesimo conta, ti aspettiamo

Seguici con